domenica 18 dicembre 2016

"iu nid tu anderstend au raid de baic bat especiali èv tu great bols" (cit.)


 
 

             

6:46 😄



 


6 commenti:

  1. Apprezzo Rossi ma per me è inconcepibile che uno come lui, che vive da vent'anni in giro per il mondo, in un ambiente dove l'inglese è la lingua franca, ancora lo parli in maniera cosi maccheronica. Dai, porca miseria, mica fai il bagnino a Lignano. Boh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rossi è un personaggio, una simpatica canaglia a cui è quasi impossibile non volere bene nonostante nella sua carriera ne abbia combinate anche di poco legittime. Forse è per questo che il suo inglese maccheronico contibuisce a renderlo ancora più simpatico invece che ridicolo. Ma detto questo, obiettivamente anche io mi domando come non riesca a perfezionare un po' la pronuncia, considerando che vive a Londra e nel suo lavoro deve dialogare in inglese praticamente con chiunque. Boh, misteri dei romagnoli.

      Invece per comprendere quello che dice Guy Martin ho dovuto rallentare il video. Non si capisce una mazza, solo gli australiani parlano uno "slang" così stretto.

      Elimina
    2. Secondo me ci sono altre due variabili:
      1. la volontà di farsi capire
      2. il livello culturale del parlante, come da noi, ci sono vari livelli di "italiano".

      Rossi "simpatica canaglia" a vent'anni. Adesso che va per i quaranta si fa fatica a capire se ci è o ci fa. La gente di successo corre sempre il rischio di innamorarsi della propria immagine riflessa, sopratutto quella riflessa dai cortigiani che hanno attorno e che li seguono come un circo itinerante. Chissa se Rossi ha un amico che gli dice "dai, porca miseria, il tuo inglese fa schifo, mica fai il bagnino sulla Riviera".

      Elimina
    3. Anche tralasciando gli amici "cortigiani", credo sia normale montarsi un po' la testa quando hai le folle che ti osannano ovunque tu vada, in ogni angolo del globo. Secondo me se confrontato con altri sportivi tipo che so, un Balotelli, Rossi è ancora uno che si mantiene su un registro abbastanza "umile" o comunque non troppo "esaltato".

      Sempre riguardo gli amici "cortigiani", bisogna ricordare che i piloti sono circondati anche da "sfruttatori", ovvero gente che profittano sul personaggio-campione Rossi "pompando" l'immagine (che poi è una delle motivazioni per cui gare come il TT sono uscite dal Circus iridato: certi piloti economicamente valgono più da vivi che da morti...)

      Elimina
    4. Boh, si portrebbe anche ribaltare la frittata.
      E se rispondesse in Italiano!?

      Elimina
  2. Vive a Londra!? Ohpersancrisostomo!
    Dal suo inglese forse possiamo dire che vive in una enclave italiana a Londra.

    RispondiElimina